Consigli utili per la scelta del tavolo e delle sedie

Come scegliere il tavolo e come abbinarvi le sedie? Quali sono le tendenze del momento? 
Di seguito tante soluzioni per tutti i gusti.




Questo post prende spunto dalla richiesta dei tanti lettori che ci chiedono consigli sulla scelta del tavolo, elemento molto importante perchè in grado di caratterizzare fortemente un ambiente.

In particolare, Sandra ci chiede: " Ho bisogno di un consiglio per arredare la sala con angolo cottura. Tutto l'arredamento è bianco laccato, mentre il pavimento e in parquet rovere classico. Come scegliere il colore del tavolo e delle sedie?

Rita, ci chiede: "Ho bisogno di un aiuto per scegliere il colore di un tavolo da abbinare a un mobile stile arte povera color noce.
Mi piacerebbe un tavolo in cristallo laccato e sedie in cuoio o pelle, ma ho paura di provocare un contrasto troppo forte.
Vorrei un altro consiglio per acquistare una consolle da mettere all' ingresso da cui s'intravede il mobile: posso prenderla in stile moderno? Se si dove cercarla, possibilmente in legno. grazie mille"

Prima di rispondere alle nostre amiche facciamo un discorso generale che possa aiutare tutti i nostri lettori nella scelta del tavolo.


Tanti sono i fattori da considerare prima di acquistare un tavolo: non solo quelli estetici, sicuramente importanti, ma soprattutto quelli legati allo spazio di cui si dispone.
Pertanto, il primo elemento da prendere in considerazione è la forma del tavolo, che deve essere scelta in base alle dimensioni della stanza. Attenzione a non acquistare un modello di tavolo troppo grande o troppo piccolo perchè non solo non sarebbe funzionale ma potrebbe persino rompere l'equilibrio e l'armonia delle proporzioni della sala da pranzo/soggiorno.


In particolare, quanto alla forma del tavolo, tenete presente che:

- il tavolo rettangolare: è quello più diffuso, particolarmente adatto per ambienti dalla forma allungata o "ad elle".
La profondità del piano deve essere di almeno 80 cm.
Le dimensioni minime per quattro persone sono 80x120cm ma, perchè la forma rettangolare abbia il massimo risalto, il piano del tavolo deve essere lungo almeno 160 cm, comodo per sei posti tavola.


- il tavolo ovale: costituisce una valida alternativa al tavolo rettangolare in quanto, rispetto a quest'ultimo, a parità di dimensioni, permette di avere due posti in più grazie alla assenza di spigoli.
Quanto alle misure: un piano da 160x80cm può ospitare sei persone, mentre una lunghezza di 180cm va bene per otto.

- il tavolo quadrato: ha lo svantaggio di essere la forma che ingombra di più rispetto al numero dei posti che permette di ospitare.
Infatti, un piano da 80x80cm  contiene quattro posti e richiede complessivamente un'area di circa 240x240cm.

- il tavolo rotondo: ha il vantaggio di poter essere collocato negli spazi d'angolo e di riuscire ad ospitare il maggior numero di persone con l'ingombro minore.
Inoltre facilita il dialogo fra tutti i commensali e non crea posti "privilegiati".
Quanto alle dimensioni, tenete presente che un diametro di 90 cm è adatto per quattro persone, da 100 a 105 per cinque, da 120 a 130 per sei.




Quanto alla scelta del materiale, va premesso che negli ultimi tempi si assiste alla diffusione di una grande varietà di materiali e finiture, capaci di soddisfare qualsiasi tipo di gusto ed esigenza. 

In particolare, tra le le essenze legnose, quelle più nuove sono il faggio e il frassino ma sono ancora molto attuali anche il wengè, il rovere, il noce in diverse varianti di colore.

Di grande attualità anche il bianco, laccato opaco o lucido, a effetto traslucido nelle superfici in vetro o con finitura anticata nei modelli più tradizionali e il  nero, soprattutto lucido, che si conferma un must del momento.










Come abbinare le sedie al tavolo:  la scelta delle sedie costituisce per molti un vero e proprio dilemma. In realtà, le sedie non devono essere necessariamente coordinate al tavolo.
Anzi, la tendenza attuale le vuole in netto contrasto con lo stile del tavolo, tanto che spesso ad un tavolo classico o antico vengono accostate sedie moderne dalla forma estremamente semplice e lineare.

L'importante è che le sedie siano compatibili al tavolo per forma e altezza : per poter inserire comodamente le gambe sotto il piano del tavolo è necessario che tra questo e la seduta ci siano 25/30 cm.
La larghezza della seduta, invece,  deve essere in media 45 cm; più larghi ovviamente i modelli con i braccioli che, però, sono consigliabili per i soli posti capotavola.


Infine, un aspetto, a torto sottovalutato, è l'illuminazione del tavolo che, al contrario, è molto importante per valorizzare il tavolo e fornire la giusta quantità di luce indispensabile durante il pasto.
Premesso che deve essere illuminato il piano e non le persone, l'ideale è una fonte luminosa proveniente dall'alto, ad una altezza di almeno 70 cm dal piano: a tal fine, la lampada che si presta meglio è quella a sospensione e in particolare i modelli a saliscendi.
Per un modello quadrato o rotondo, basta in genere una lampada centrale; i tavoli rettangolari, invece, richiedono più punti luce, posti a distanza regolare e allineati fra loro sulla mezzeria del piano.

Venendo alle nostre amiche:
per Sandra: Scegli liberamente il tavolo e le sedie in base ai tuoi gusti; il bianco laccato dell'arredamento e il parquet, infatti, si abbinano perfettamente con qualsiasi colore e materiale.
Va bene, quindi, sia un tavolo moderno (in cristallo o in essenza, meglio scuri per spezzare l'uniformità del bianco laccato dell'arredamento) che un tavolo antico, con sedie ultra-moderne e lineari, se vuoi creare un gioco di contrasti che renda meno anomino e più personale l'ambiente. 

Per Rita: come detto a Sandra, non temere il contrasto: dà personalità e originalità all'ambiente. Ovviamente, sempre che il resto dell'arredamento non sia eccessivamente classico.
Via libera, quindi, al tavolo in cristallo laccato (di grande effetto, quello scuro) e alle sedie in cuoio, che sono un vero must, nonchè alla consolle in essenza. Molto pratica, quella nella foto sottostante, che permette anche di riporre piccoli oggetti, sempre utile in un ingresso.




ARTICOLI CORRELATI
- Il tavolo in cristallo e il divano bianco sono consigliabili?



11 commenti:

  1. Ciao. Devo acquistare un tavolo per il mio soggiorno ma sono molto indecisa nella scelta. L'arredamento attuale è moderno con parete attrezzata bianca laccata e wenge, porte bianche laccate, divano beige e libreria e tavolino vicino al divano wenge. Mi piacerebbe prendere un tavolo bianco laccato con piano in vetro extrabianco perchè dovrebbe essere posizionato tra la libreria ed il tavolino del divano (entrambi wenge). Scelta corretta? E per le sedie poi vera indecisione. Pensavo sempre bianche in cuoio ma non so se poi si crea un angolo troppo bianco e quindi è bene staccare prendendole marroni scure oppure addirittura arancioni come molti accessori che ho in stanza (vasi, tende, cuscini. Il dubbio sta anche nel materiale delle sedie. Molto belle sono in cuoio ma ho due bimbi piccoli e temo che non siano molto adatte. Grazie sin da ora per i consigli, come potete vedere sono piena di dubbi ;)

    RispondiElimina
  2. This is a very good blog written by you.This blog gives me good information.Really this blog was very instructive.I really appreciate your blog. Thanks..........................

    sedie moderne

    RispondiElimina
  3. ottime soluzioni per qualsiasi tipo di ambiente

    RispondiElimina
  4. Ciao, questo blog è utilissssimo, e mi piace un sacco. Se posso contribuire con la mia monetina di consiglio, per dare un'occhiata ad una buona varietà di sedie di design, da abbinare poi al tavolo coi consigli sopra riportati, ci sono tante opzioni su www.modecor.co.uk/it. Se volete dare un'occhiata, secondo me vale la pena :)

    RispondiElimina
  5. ciao.vorrei comprare un tavolo con sedie per il soggiorno , ma sono molto indecisa per il colore.l'arredmento attuale è una cristalliera semilucida classica in piuma di noce e i divani verde e beige.Che tavolo e sedie abbinare.Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per dare leggerezza al soggiorno un'idea potrebbe essere: tavolo in cristallo con sedie in cuoio beige.

      Elimina
  6. io avevo pensato a un tavolo in decapè bianco , le sedie non so come abbinarle. In fatto di arredamento ho le idee un po confuse .Dimenticavo nel soggiorno davanti ai divani ho un tavolino in cristallo.Il decape è abbinabile ?Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per un risultato uniforme, potresti scegliere sedie abbinate al tavolo (ossia bianco decapato).

      Se invece ti piace qualcosa di più inconsueto e "movimentato" potresti scegliere sedie in ferro battuto lisce o, (se lo stile è prevalentemente classico/country), con seduta in vimini o materiale similare.

      Elimina
  7. Buonasera a tutti, il problema per me è valutare la proporzione del tavolo in rapporto alla dimensione del soggiorno. Insomma fare un calcolo matematico è semplice, ma non saprei dire una volta inseriti gli altri elementi d'arredo ( sedie, e divano) se si crea un ambiente armonioso e ben equilibrato. Esistono regole a cui ispirarsi? Tavolo 180x70 in una porzione di soggiorno 4x2,30. (misure tot del soggiorno 4x5,5)

    RispondiElimina
  8. Salve a tutti,
    mi potete dire la marca della consolle in essenza?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! La consolle è firmata Raphne Living.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...