Imbiancare casa: le regole di base per scegliere il colore

Come si fa a scegliere il colore per imbiancare le pareti? 
Noi vi insegniamo 4 semplici regole da seguire per scegliere il colore e gli abbinamenti ideali per la vostra casa.









Andrea ci chiede: "vorrei dei consigli su come imbiancare le pareti. Visto che è la mia prima casa, volevo sapere cosa devo o non devo fare: vorrei pitturare una camera diversa dall'altra, sapendo già che una sarà celeste per il mio piccolo. Grazie."




Caro Andrea, queste sono le regole di base da seguire per scegliere il colore delle pareti:


1) il colore delle pareti non si decide a priori ma solo dopo aver scelto lo stile e l'arredamento della propria casa e, perchè no, tenendo anche in considerazione lo stile dell'edificio ( per esempio, in un palazzo del '700, con soffitti alti e volte, è sicuramente più appropriato uno stile e un arredamento classico).

2) Con un arredamento moderno sono preferibili colori freddi, come il grigio  e il bianco e l'utilizzo di resine; con un arredamento classico sono preferibili i colori caldi ed, eventualmente, la tecnica dello spatolato.

3) Scelto l'arredamento, prendi come riferimento il colore predominante (es. il colore del divano, delle sedie, del tavolo): quel colore o un colore in tono è l'ideale per imbiancare le pareti o solo alcune di esse.
In alternativa colori a contrasto ma, in questo caso, la scelta del colore giusto è più difficile senza l'aiuto di un esperto.

4) In genere, salvo che tu non sia una persona particolarmente estrosa, è preferibile un solo colore di base da riproporre per tutta la casa, magari in varianti diverse, o, comunque, colori ben abbinati tra loro, per evitare un effetto pacchiano. Fanno eccezione il bagno e, come nel tuo caso, la cameretta del bambino, rispetto ai quali puoi sbizzarrirti come vuoi.


ARTICOLI CORRELATI
-  Come abbinare i colori con il disco di Itten (o disco cromatico)
- Imbiancare casa: colore rosso
- Imbiancare cucina: colori giallo e verde
- Come scegliere i colori delle pareti in base all'esposizione al sole delle stanze
- Imbiancare casa: tecniche e consigli





40 commenti:

  1. ciao volevo farvi i complimenti per il vostro blog e volevo 1 consiglio...ho appena comprato un piccolo appartamento che devo ancora arredare.La camera da letto è molto piccola con parquè in legno scuro e travi in legno scuro al soffitto.non ho ancora comprato il letto ne l'armadio volevo sapere quale colore usare per tinteggiare le pareti e renderla accogliente e divertente. grazie anna

    RispondiElimina
  2. Grazie Anna per i complimenti! Per la camera da letto devi assolutamente scegliere un colore chiaro per non farla sembrare ancora più piccola e scura. Ti consiglio un bianco sporco, come il beige o, in alternativa, un giallo crema molto chiaro.

    RispondiElimina
  3. ciao! bellissimo questo blog vi faccio i complimenti. vorrei chiedere un consiglio riguardo la pittura della parete di camera. abbiamo la possibilità di farcela fare con l'effetto spatolato/orizzontale/verticale con una tinta contenente pigmenti metallizzati(spero di aver reso l'idea).il pavimento è a mattonelle grigio chiaro,il letto moderno ma essenziale nella linea così come comò,comodini e settimino in rovere grigio. l'armadio pax ikea bianco con bordi grigio satinato. io pensavo ad un glicine metallizzato da riprendere poi magari coi cuscini, e un tappeto. secondo voi è adatto? in alternativa c'è un glicine più chiaro tendente al grigio. grazie in anticipo!!!
    michela

    RispondiElimina
  4. SONO UN RIVENDITORE DEL COLORIFICIO SAMMARINESE
    DI CERCOLA NAPOLI
    TI CONSIGLIO CEDERE SULLA CARTELLA ACTUALITY 100
    DEL COLORIFICIO SAMMARINESE I COLORI CCA 254,
    CCA 259 , CCA 264 , CCA 269, CCA 274.
    SE VUOI POSSIAMO FORNIRTI ANCHE I NOSTRI LAVABILI CON SPEDIZIONE ESPRESSA PER UN PREVENTIVO INVIACI I MTQ DELL'AMBIENTE ALL'INDIRIZZO MAIL : lamaisoncercola@libero.it E TI INVIEREMO UN'OFFERTA
    SALUTI GIORGIO ESPOSITO

    RispondiElimina
  5. Ciao anche io volevo fari i complmenti per il blog, molto utile. Volevo chiedere un consiglio. Io ho una casa media di circa 80 mq, la cucina e i soggiorno, sono quasi uniti, divisi solo da una libreria di colore venghè. Visto che abbiamo intenzione di cambiare colore mi dareste una mano. P.S. il divano e di colore beige lo specchio venghè .Grazie saluti a presto

    RispondiElimina
  6. Il bianco con tutte le sue sfumature

    RispondiElimina
  7. Innanzitutto grazie mille a tutti per i complimenti!!!

    Per Michela: il glicine è perfetto per la camera da letto perchè è un colore rilassante e riposante, dolce e discreto. Quanto alle alternative da te proposte vanno bene entrambe: dipende un pò dai tuoi gusti. La prima (glicine metalizzato) è sicuramente di maggiore impatto, la seconda (più chiara) è meno invasiva e da preferire se la camera non è molto grande.

    Per Anonimo del 10/10: condivido quanto detto da DecorLeovinci. Scegli un colore chiaro e naturale(i colori scuri fanno apparire le stanze più piccole): se non ti piace il bianco puro, opta per la gamma dei bianchi sporchi ( beige, corda, avorio ecc..)

    RispondiElimina
  8. io ho appena pitturato la mia camera da letto di piccole dimensioni ma ben illuminata con un glicine chiaro...è bellissima

    RispondiElimina
  9. Salve, ho appena comprato casa al mare di 55 mq e ora devo procedere con la pitturazione. Premetto che al momento ho solo la cucina in rovere grigio e pensili bianchi, le porte sono in rovere sbiancato. Per gli atri mobili vorrei mantenere più o meno le stesse tonalità. Come posso dipingere le pareti? La casa è abbastanza illuminata. GRazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potresti scegliere un grigio perla, se preferisci un ambiente elegante e sobrio oppure un lilla se preferisci un ambiente più dolce e femminile.
      In ogni caso, alterna il colore con il bianco in modo da creare più "movimento".

      Elimina
  10. Un bell'arancione ma solo per alcune pareti lasciando bianche le altre in modo da non ridurre visivamente le dimensioni dell'appartamento.

    RispondiElimina
  11. Ciao ho bisogno di aiuto! Vorrei tinteggiare tre pareti del soggiorno con il grigio (ne troppo chiaro ne troppo scuro)e vorrei provare a farlo a casa ma non so come realizzarlo! Alcuni mi dicono di aggiungere il nero al bianco altri di aggiungere i tre colori primari al bianco, ma non so in che quantità! In una latta di bianco da 14 litri quanto colore devo aggiungere? L'arredamento è moderno. Per favore aiutatemi!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il grigio deriva dalla combinazione di bianco e nero.
      La quantità dell'uno o del'altro dipende dal tipo di tonalità di grigio che vuoi ottenere: più bianco, per un grigio chiaro; più nero per un grigio scuro.

      Inoltre, se si vuole un grigio caldo, al bianco e al nero va aggiunto il giallo; se, invece si vuole ottenere un grigio freddo, va aggiunto il blu.

      Elimina
  12. Ciao, ho appena comprato casa i mobili della camera da letto e del salone hanno uno stile moderno di colore pino chiaro e pino scuro come posso verniciare le pareti? Ci sta bene grigio chiaro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il grigio è perfetto con uno stile moderno. Per creare più movimento abbinalo al bianco. Per esempio, in camera da letto, imbianca con il grigio la sola parete dove poggia la testiera del letto.

      Elimina
  13. ho bisogno di aiuto .vorrei imbiancare le pareti in soggiorno e sala da pranzo.i mobili sono lo stile moderno e parquet rovere. che colore posso dipingere? grazie

    RispondiElimina
  14. Salve,complimenti per i vostri articoli...avrei bisogno di alcuni consigli perchè sono davvero in crisi...
    devo tinteggiare tutta la nuova casa...
    cucina con mobili color corda
    salone parete attrezzata, tavolo e sedie noce,il divano in pelle color champagne
    bagno sanitari bianchi,pavimenti e piastrelle sulle tonalità del rosa
    camera da letto noce
    tutti i mobili sono in stile classico
    corridoio per tutta la lunghezza della casa più altre due camere da letto ancora vuote

    grazie mille
    valentina

    RispondiElimina
  15. buongiorno e complimenti anche da parte mia!
    ...anche io ho bisogno di un consiglio: la mia camera (rimediata per lasciare una stanza ciascuno ai miei due figli) è purtroppo esposta a nord. Attualmente è tinteggiata quasi totalmente di lilla, salvo un angolo ed una parete rosa carico. Le tende sono fucsia e nere e tutta la biancheria del letto è abbinata con i colori attuali delle pareti. Ora, vorrei cambiare senza essere costretta a modificare tende e biancheria: mi suggerite dei colori più caldi che non stonino? se volessi illuminare una parete utilizzando l'oro, che fare delle altre pareti? grazie!

    RispondiElimina
  16. ciao,
    cercavo proprio voi...:-D sono disperata, ho appena comprato casa e ho idee confuse.
    partiamo dal pavimento, è in gres porcellanato effetto legno colore beige. la cucina forse sarà di colore rovere grigio e panna (Sulla pagina di mondo convenienza è uguale al colore della cucina oasi), di che colore mi consigliate la parete attrezzata e le pareti?
    ne approfitto nel chiedervi anche consiglio sulla camera da letto, che colore andrebbe col mio pavimento???
    grazi e complimenti per il blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per la cucina potresti scegliere il grigio tortora o l'arancione, in entrambi i casi da abbinare ad un colore chiaro come il bianco (puro o sporco).
      Per la camera da letto, oltre ai colori già detti, potrebbe star bene anche un lilla o un glicine da utilizzare solo per una o al massimo due pareti, lasciando bianche le altre.
      Ps: Grazie per i complimenti!!!!

      Elimina
  17. ciao complimenti anche da parte mia!io sono una persona molto indecisa e quando ho fatto casa nella mia indecisione ho fatto un bel casino...e ora vorrei ristetemare un po' ma non so come fare..intanto vorrei inbiancare il salotto...ti spiego! è un ambiente grande salotto cucina...il divano è arancio la mobilia è color legno e la cucina è rossa la odio ma perora non si può cambiare! la stanza ha tutto il cartongesso al soffitto...aiutami anna come posso imbiancarla...se avessi una bacchetta magica vorrei tutto una mobilia tutta bianca! saluti laura

    RispondiElimina
  18. salve, devo imbiancare tutto il salone e la sala da pranzo (unico ambiente) i mobili in stile rustico e alcuni pezzi antichi, il divano è in pelle verde oliva e il pavimento in cotto rosso, vorrei due colori abbinati, ma non sò che colori abbinare; ho la porta del salone frontale a quella della sala da pranzo in quest'ultima è la stanza più illuminata dato che prende sempre il sole, le due stanze sono separate da un arco con mattoncini rossi antichi. Aiutatemi a trovare i colori più adatti, attendo vostra risposta grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Le soluzioni consigliabili sono più di una.

      Per un effetto più d'impatto e caratterizzante: il color giallo senape o il verde oliva (come il divano) per una o, al massimo due pareti, abbinato ad un bianco "sporco".
      Per degli esempi, puoi vedere:
      http://suggerimentiperlacasa.blogspot.it/2010/03/come-imbiancare-un-soggiorno-classico.html

      Per un effetto più sobrio, neutro e meno invasivo: il tortora beige, sempre da alternare ad un colore più chiaro.
      Per degli esempi, puoi vedere:
      http://suggerimentiperlacasa.blogspot.it/2014/01/imbiancare-casa-il-tortora-e-i-suoi.html

      Elimina
  19. Buongiorno vi vorrei chiedere un consiglio. Io ed il mio ragazzo abbiamo appena comprato casa. Cucina e soggiorno sono un open space di circa 50 mq. Vorremmo arredare il tutto con mobili rovere grigio e pino chiaro o rovere grigio e bianco lucido con divano nero. Quale colore possiamo scegliere per una parete della cucina e una del salone? A me piacerebbe un marroncino .... ci sta bene? Inoltre vorremmo arredare anche bagni e camera matrimoniale sempre con rovere grigio e pino chiaro. Per questi ambienti che colori per le parete possiamo usare? deve essere lo stesso del piano di sotto? Per la camera avevo pensato un violetto glicine, e magari per il bagno un grigio perla o marrone come il salone... Scusatemi, un ultima cosa: ci piacerebbe nel salotto mettere su una parete quelle finte pietre che oggi vanno tanto, che dite stonano? se no, dove e come sarebbe meglio metterle? Grazie mille per l'attenzione... e complimenti per il blog e gli utilissimi consigli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per l'open space ti consiglierei un tortora beige da abbinare a una tonalità più chiara come un bianco o un beige chiarissimo.

      Per la zona notte, puoi scegliere come vuoi: se preferisci maggiore armonia ed equilibrio di colori, meglio scegliere le stesse sfumature della zona giorno magari in tonalità diverse.
      Tuttavia, se ti piace, il glicine per la camera da letto va bene, ma preferibilmente solo per la parete dove poggia la testiera del letto e, al massimo, un'altra parete.
      Stesso discorso per il bagno: vanno bene sia il grigio perla che il tortora beige.

      Quanto alle parete rivestita con pietre, in linea di principio può andare bene ma dipende anche dal tipo scelto. Tuttavia meglio per la parete più corta o per rivestire, se presente, un muretto o una colonna.

      Spero di averti chiarito le idee e grazie mille per i complimenti!!!

      Elimina
    2. Grazie mille... mi hai aiutato molto... il consiglio di uno esperto vale molto... mi fido ciecamente... se in futuro avro' altri dubbi o perlplessita' non esitero' a chiedervi un parere... ancora grazie per la risposta e l attenzione

      Elimina
    3. Grazie mille a te per la fiducia e i complimenti!!! Se hai bisogno di qualsiasi altro consiglio non esitare a chiedere! Ciao!!!

      Elimina
    4. Detto fatto! Ogni minuto esce qualche dubbio e perplessità!!!! e come promesso vi chiedo un consiglio.... Bagni con piastrelle fino a metà parete o come qualcuno ci ha suggerito metterle solo dietro sanitari e doccia???? .... Inoltre in cucina ci piacerebbe tanto fare una penisola, anche perché essendo un open space ci starebbe anche bene, ma abbiamo paura che poi ci sia poco spazio per muoversi se ci mettiamo in mezzo anche il tavolo!!! la cucina è circa 16 mq... !!!!!!!! Non riesco proprio ad avere un'idea di come potrebbe venire..... Scusate se vi pongo mille domande ............

      Elimina
    5. La penisola vera e propria la eviterei: manca lo spazio. Al massimo un bancone ( un piano) molto leggero per delimitare e "chiudere" a zona cucina, dove fare colazione o pasti veloci.
      Quanto al bagno, dipende dai gusti. Le piastrelle in bagno servono ad evitare la formazione di umidità sulle pareti: a mio parere, se scegli questo rivestimento, meglio utilizzarlo per tutto il bagno fino a metà parete.
      Altrimenti opta per le resina: un materiale molto resistente e facile da pulire, che permette di realizzare infinite fantasie.
      Buona serata!

      Elimina
    6. Buongiorno... Era un po' che non vi disturbavo!!!! Avrei bisogno di un consiglio.... Nell'open space, tra la parete dove metteremo la cucina e quella contigua dove ci sarà' il mobile Tv, c e' una parete in carton gesso larga 10 cm e lunga 111 cm che sporge, come a dividere i due ambienti... Vorremmo accorciare la parete fino a 60 o 75 cm , ma poi è' brutto far sporgere la penisola (che vogliamo mettere perché' ci piace tanto) dal muretto??? Oppure è' meglio togliere la parete e lasciare solo la penisola come divisorio; ma in questo caso il rivestimento dietro la cucina deve continuare anche sull altra parete dietro la tv , dato che diventa un'unica parete???!? Aiuto!!!!! Grazie mille per l attenzione... Buona giornata.

      Elimina
    7. Premesso che senza vedere di fatto la situazione è un pò difficile darti un consiglio preciso, a mio parere è preferibile lasciare la sola penisola come divisorio senza necessità di proseguire con il rivestimento della cucina a parete, trattandosi comunque di due zone (pranzo e soggiorno) distinte.
      Per qualsiasi altro chiarimento chiedici pure!
      Buona serata!

      Elimina
    8. ok, deciso per la penisola e basta, e per il rivestimento solo sulla parete cucina come da voi suggerito....ma il rivestimento dietro cucina è meglio metterlo su tutta la parete anche dietro la cappa e i pensili o fare solo una fascia a filo dell'inizio della cappa a vista o una fascia più bassa dei pensili e della cappa?... e poi l'ultimo pensile in alto della cucina non finisce proprio in corrispondenza della penisola sotto ma avanzano circa 20 cm, è brutto? Grazie grazie grazie.....

      Elimina
  20. Salve, innanzitutto complimenti per il blog, carinissimo e utile.. ho arredato casa da poco e al momento di scegliere i colori delle pareti sono andata nel pallone!! allora casa mia è piccola ma luminosa, cucina-soggiorno con tetto ricoperto di piastrelle in legno stile mansarda-parquet, idem per il bagno, e camera da letto, invece, vera e propria mansarda.. il colore del pavimento è un marroncino-arancio mentre l'arredamento della cucina è di colore bianco lucido e pino scuro con tavolo in vetro.. molto moderno.. vorrei mantenere questo stile quì ma non so se è adatto visto le circostanze! mi servirebbe un parere di un esperto, grazie! :D ps. nella camera da letto il pavimento è sempre quello, e i colori dei mobili sono i classici bianco-nero.. vorrei tanto dipingere i muri di lilla ma ci starà su una mansarda con quel pavimento?? grazie ancora, attendo una risposta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dalla descrizione, il lilla non mi sembra molto appropriato: al massimo, sempre che il pavimento viri più al marrone che all'arancio, il lilla può andare bene per la parete dove poggia la testiera del letto.

      A mio parere, però, nel contesto descritto, starebbero meglio colori naturali e neutri come il beige o il tortora. Per alcune idee puoi vedere al seguente link: http://suggerimentiperlacasa.blogspot.it/2014/01/imbiancare-casa-il-tortora-e-i-suoi.html

      Grazie mille per i complimenti!!!

      Elimina
  21. Veramente interessante e utile, grazie! Camera ragazzi: pavimento graniglia rosa, porta e infissi ciliegio, (armadio bianco e grigio, provvisorio), colori pareti? cucina( 5m x 3m): rovere chiaro, i mobili, piattaia castagno, tavolo bianco struttura acciaio, pavimento ghiaccio(?), le pareti? Ho abusato! pardon !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente sono fuori tempo utile! Perdonami!
      Ad ogni modo, ti consiglierei di giocare sui toni del grigio, un colore neutro, facilmente abbinabile e molto elegante!

      Elimina
  22. SALVE , DEVO INBIANCARE LA CUCINA E IL SOGGIORNO CHE SONO COMPLETAMENTE UNITI FRA LORO E L' INGRESSO CHE INVECE E' DIVISO DA UNA PARETE TAGLIATA AD L . I METRI QUADRI SONO 7,50 X4,50 E IL SOFFITTO E ALTO 3,10 MT FATTA ECCEZIONE X L' INGRESSO E IL SOFFITTO SUL DIVANO CHE E' STATO FATTO UN CONTROSSIFFITTO . VOLEVO SAPERE CHE COLORI SCEGLIERE X L' INBIANCATURA VISTO CHE HO 2 DIVANI COLOR ROSSO E I MOBILI COLOR ROVERE COME LA CUCINA . GRAZIE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per un effetto elegante, ti consiglierei il grigio (perla o tortora); per un effetto più scenografico, il rosso.
      Se cerchi nel blog puoi trovare delle immagini per farti un'idea (sul lato destro dello schermo,tra "I nostri speciali", clicca Speciale Imbiancatura)!

      In ogni caso alterna con un colore molto chiaro per dare luminosità e profondità all'ambiente.
      Ciao!

      Elimina
  23. Salve, vorrei anch'io un consiglio su come imbiancare le pareti del soggiorno. Arredamento moderno, parete attrezzata bianco opaco e rovere grigio e divano color tortora! Idee, suggerimenti su colore e disposizione!! Grazie

    RispondiElimina
  24. Ah dimenticavo..porte in rovere sbiancato! Attendo vostro consiglio!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...