Come pulire i pavimenti

Nel pulire il pavimento di casa occorre prestare particolare attenzione per mantenerlo bello e lucido a lungo nel tempo. 
Di seguito alcuni consigli della nonna validi per pulire qualsiasi tipo di pavimento e tutti i trucchi per pulire in maniera appropriata e specifica i pavimenti in parquet, cotto, ceramica, marmo, linoleum, resina, grès porcellanato e ardesia.






Consigli validi per tutti i tipi di pavimento

Per la pulizia ordinaria dei pavimenti basta togliere la polvere e poi lavare con acqua calda.
Per disinfettarli, passateli, tutte le settimane, con acqua in cui avrete diluito ammoniaca o alcool puro.
Per pulire a fondo i pavimenti, ecco la formula per realizzare in casa un detergente fai da te. Versate in un litro d’acqua:

- 1 bicchiere di alcool denaturato,

- 1 o 2 cucchiai di detersivo liquido per stoviglie,

- un cucchiaio di bicarbonato.

Conservatelo in una bottiglia ben chiusa e al momento dell'uso diluitelo in acqua (1 tazzina per ogni litro).


Come pulire il pavimento in parquet
Il parquet si pulisce con un panno inumidito con acqua e qualche goccia di detersivo neutro non schiumoso. 
Non usate assolutamente sostanze chimiche o corrosive. 
Lo sporco difficile si elimina con alcool. 
Ogni due o tre mesi potete dare un po’ di cera al parquet, per renderlo più lucido e ravvivare il colore.






Come pulire il pavimento in cotto
Il pavimento in cotto si lava con saponata tiepida; sciacquate e asciugate subito. Se compaiono chiazze bianche, per rimuoverle usate acqua e aceto e poi risciacquate. Per lucidare il cotto usate le cere specifiche che esistono in commercio. Evitate alcool e ammoniaca, che hanno effetto decerante. Poichè si tratta di un pavimento piuttosto delicato, è consigliabile fare applicare una apposita verniciatura protettiva da rinnovare ogni anno. I pavimenti in cotto appena posati, vanno passati con olio di lino, senza lavarli per almeno due settimane.



Come pulire il pavimento in ceramica 
Tutte le piastrelle di ceramica, opache o lucide, si puliscono con un detergente neutro. 
Potete anche usare alcool puro o diluito in acqua, oppure acqua e ammoniaca. 
Evitate spazzole rigide e detergenti abrasivi per non danneggiare lo strato superficiale, specie se le mattonelle sono di tipo lucido.








Come pulire il pavimento in marmo
Per il marmo chiaro, usate uno straccio imbevuto di acqua ossigenata a cui avrete aggiunto un cucchiaio di sale fino. Per il marmo scuro, un cucchiaio di detersivo per lavatrice, sciolto in acqua e aceto (un litro circa). Sciacquate bene.
Per eliminare le macchie di unto, usate la benzina (solo se il pavimento non è incerato), per quelle di inchiostro, l'acqua ossigenata e, infine, per quelle di ruggine, il limone.





Come pulire il pavimento in linoleum
Lavatelo con acqua e sapone di Marsiglia in scaglie aggiungendo al risciacquo un po’ d’aceto per ravvivare i colori. Per le macchie più difficili usate la trementina oppure strofinate, con delicatezza, con una paglietta non abrasiva bagnata di acquaragia o alcool puro. Le striature nere si eliminano con la gomma da matita.







Come pulire il pavimento in resina
Il pavimento in resina si pulisce con acqua e detergente neutro non aggressivo. Da evitare candeggina e ammoniaca se vi avete apposto l’apposita cera protettiva.
Da evitare anche il vapore: meglio utilizzare i tradizionali panni o spugne.









Come pulire il pavimento in grès porcellanato
Non lasciate assorbire lo sporco ma rimuovete subito le macchie sul grès con detergenti neutri, da usare sia per la pulizia ordinaria di tutti i giorni che per quella più approfondita.










Come pulire il pavimento in ardesia
Lavate il pavimento in ardesia con un normale detersivo o con soda sciolta in acqua. 
Da evitare il sapone perchè lascia un deposito difficilmente eliminabile. 
Per lucidare l'ardesia, passate (dopo aver pulito e asciugato il pavimento) un pò di latte, in minima quantità.





Se ti è piaciuto questo post, ti può interessare anche:

3 commenti:

  1. Per pulire l'ardesia quale detergente si deve usare visto che il sapone non va bene?
    Il latte deve essere diluito in acqua per la lucidatura?
    Grazie

    RispondiElimina
  2. in commercio c'è un prodotto specifico per ardesia e legno,sotto forma di latte.Non usare il latte comune da bere
    ciao

    RispondiElimina
  3. Io ho un pavimento in ceramica effetto parquet con piastrelle bellissime ma venature assai profonde e difficili da pulire. Inoltre la posa è a spina di pesce. Cosa devo usare? Esiste pure qualche macchina che va a fondo x pulire le venature? Grazie

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...